Self-guided trek tra laghi e ghiacciai dell'Ortles Cevedale

Proposte 6-7 giorni

Un trekking nella natura incontaminata del Parco dello Stelvio,  terra di laghi e ghiacciai, passando tra le valli del Trentino e dell'Alto Adige in un susseguirsi di paesaggi alpini.

Ambienti naturali sempre vari: dai prati e pascoli del fondovalle alle rocce rossastre che circondano i rifugi, dalle spumeggianti cascate di Saent alle vedrette nivali ed ai laghi cristallini del Cevedale...fino a raggiungere l'ambiente vasto e solitario del ghiacciaio del Careser con un panorama sconfinato che spazia dalle vette più note dell'Ortles Cevedale alle cime dell'Adamello e delle Dolomiti di Brenta.

Sei giornate tra confortevoli rifugi alpini con escursioni da intraprendere individualmente, ma con tutta l'organizzazione e l'assistenza di Campo Base prima e durante il trek!

AttivitàTrekking

Durata6 giorni/5 notti

Impegno5 ore/giorno

Difficoltà

DATA

da 22,06 €

PREZZO PER PERSONA

da 465,00 €

Prenota

Dettagli del programma 

  • 1° GIORNO: arrivo in Val di Sole e sistemazione in hotel 3*.
  • 2° GIORNO: trasferimento con mezzi pubblici in Val di Rabbi. Qui inizia il trekking dapprima su strade forestali e successivamente su sentiero, attraversando vaste foreste di larici e abeti. Si passa in prossimità di alcune malghe superando il bosco ed entrando in ampie praterie di montagna sino alle pendici di Cima Quaira. Pernottamento in rifugio (2435m).  +1012m / -0m / 4h
  • 3° GIORNO: attraverso un susseguirsi di laghi di origine glaciale e superando diversi risalti rocciosi si giunge alla panoramica Cima del Collecchio (2957 m) posta sullo spartiacque che divide la Val Montechiesa dalla Val Saent. Dopo un panoramico tratto su facile cresta, il sentiero in discesa corre lungo la costa della montagna fino a raggiungere la Val Saent. Pernottamento in rifugio (2436 m). +522m / -521m / 4h
  • 4° GIORNO:in modo graduale si risale sino al Passo di Saent (2965m) che divide la Val di Rabbi dalla Val Martello, in un ambiente brullo e sassoso. Dal Passo ha inizio la discesa in territorio altoatesino, inizialmente su sentiero ripido e roccioso per poi giungere ai pascoli sul versante opposto del Rio Plimabach. Pernottamento in rifugio (2403m). +597 / -430m / 7h
  • 5° GIORNO: salita in direzione del Ghiacciaio della Forcola, notando i rilevanti segni del ritiro in special modo sul tratto finale molto ripido che conduce all'omonimo Passo (3032m) al cospetto delle cime più note dell'Ortles Cevedale. La discesa sul versante opposto riporta nella regione trentina. Pernottamento in rifugio (2607 m). +430m / -430m / 3h
  • 6° GIORNO: il percorso perlopiù pianeggiante si svolge in un altopiano costellato da numerosi laghetti alpini fino alla Diga del Careser (2603m). Con pendenze moderate si risale in ambiente brullo fino a raggiungere le ultime propaggini del ghiacciaio del Careser che si attraversa in direzione nord-est in circa 1ora. Raggiunto il limite orientale del ghiacciaio (3121 m) con un grande traverso e una ripida discesa, si raggiungono nuovamente le zone prative della Val Saent. Pernottamento in rifugio (2436m). +514m / -685m / 5h
  • 7° GIORNO: discesa lungo la panoramica Val Saent, circondati da agili marmotte e fiori di rododendro. Si raggiunge l'ampia distesa del Pra di Saent per poi passare tra ponti e giochi d'acqua delle maestose cascate. Rientro con mezzi pubblici in hotel e partenza. + 0m / -920m / 4h

Note

Il programma potrà subire variazioni a discrezione del Campo Base Team / Guida Alpina – UIAGM in base alle condizioni del manto nevoso ed alle previsioni meteo mantenendo comunque inalterati la struttura sostanziale e gli obiettivi della proposta

Punto d’incontro

  • Malè - Trentino

Difficoltà & preparazione tecnica 

  • Media
  • Quota massima raggiunta: 3033 m
  • Impegno medio giornaliero –  5 ore

Attrezzatura ed abbigliamento richiesto

  • Scarpocini da trekking
  • Abbigliamento da montagna completo di giacca a vento e ricambio intimo
  • Guanti e berretto
  • Zaino e borraccia
  • Sacco lenzuolo personale

L’attrezzatura puo’ anche essere noleggiata – contattare Campo Base

…ulteriore equipaggiamento e dotazioni consigliate

  • Macchina fotografica
  • Crema e occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking

Documenti di viaggio necessari

  • Carta identità / Passaporto
  • Voucher Campo Base

Highlights

  • Trekking escursionistico nel Parco dello Stelvio
  • Cascate, laghi e ghiacciai dell'Ortles Cevedale
  • Itinerario ad anello di sei giorni tra il Trentino e l'Alto Adige

PREZZI PER PERSONA

DATA PREZZO PER PERSONA DISPONIBILITÀ
22.06.20 - 13.09.20 € 465,00 Su richiesta

Servizi Inclusi

  • 1 notte in hotel 3* - camera doppia in mezza pensione (bevande escluse)
  • 5 notti in rifugio - camere multiple in mezza pensione (bevande escluse)
  • Mappa topografica e documentazione informativa
  • Assistenza di Campo Base e del suo team per l’intera settimana

Servizi non compresi

  • Tassa di soggiorno in hotel
  • Sacco lenzuolo - su richiesta € 15
  • Noleggio ramponi (se necessari in base alle condizioni ambientali) € 10
  • Trasferimento a/r con mezzi pubblici da Malè circa € 10
  • Eventuale supplemento camera singola in hotel
  • Assicurazione annullamento e medico bagaglio - richiedi la quotazione!
  • Tutto quanto non specificato in servizi inclusi

Dove si va?

Navigando il sito campobase.travel acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.