VACANZA SICURA: Il benessere dei nostri ospiti è la nostra priorità

Leggi di più

Traversata scialpinistica da Fanes a Braies nelle Dolomiti altoatesine

  • Immergiti negli altopiani incantati di Fanes e di Sennes e raggiungi il Lago di Braies, noto anche come “La perla dei laghi alpini”
  • Conquista le cime più gratificanti e panoramiche nel Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies 
  • Goditi il fascino dei rifugi alpini tra i più confortevoli delle Alpi, con possibilità di pernottamento in camere private

Durata 7 giorni

Difficoltà

$nbsp;

Da $nbsp;

Prenota

PROGRAMMA

Traversata dall'altopiano di Fanes al Lago di Braies: itinerario guidato di scialpinismo

Parti con noi alla scoperta dei fiabeschi ambienti nel Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies, la patria delle leggende ladine!

Con i suoi 25mila ettari di estensione quest’area protetta si contraddistingue sia per la varietà di morfologie ed ambienti sia per la qualità del manto nevoso che spesso risplende sotto il sole.

Alte vette, canaloni ripidi, pendii incontaminati e valloni aperti saranno dunque i nostri ingredienti per una favolosa traversata combinata a delle perfette escursioni scialpinistiche tra i paesaggi più incantevoli delle Dolomiti altoatesine.

L’affascinante atmosfera e la deliziosa cucina tipica dei rifugi Fanes e Sennes ci accoglieranno infine al rientro dalle gite, allietando le nostre piacevoli serate in compagnia.

Dettagli del programma 

  • 1° giorno - RIFUGIO FANES 2.060 m
    Dislivello: +570m. Tempo di percorrenza 2h.
    Ore 13 incontro con la Guida Alpina e controllo dell’attrezzatura.
    Con gli sci ai piedi ci dirigiamo verso l’Alpe di Fanes e raggiungiamo l’omonimo rifugio che ci accoglierà nella prima parte del programma per delle favolose escursioni sulle cime che coronano l’altopiano.
     
  • 2° giorno - MONTE CASTELLO 2.817 m
    Dislivello: +770m / -770m. Tempo di percorrenza 4h30.
    Raggiungiamo rapidamente il Passo di Limo (2.174 m) dove il panorama si apre sull’Alpe di Fanes e sulle principali vette circostanti, da lontano riusciamo ad intravedere anche la nostra meta! L’itinerario prosegue dolcemente verso il Vallon Bianco per poi risalire il pendio del torreggiante Monte Castello da dove godremo di una favolosa veduta sul gruppo delle Tofane.
     
  • 3° giorno - CIMA DIECI 3.026 m
    Dislivello +1430m / -1430m. Tempo di percorrenza 6h.
    Partiamo in direzione dell’altopiano di Pices Fanes e dopo aver oltrepassato le pendici orientali del Castello procediamo su ripidi pendii verso la cresta del Sass da les Diesc, che percorriamo fino a raggiungerne le rocce terminali. Depositati gli sci, un ultimo tratto da affrontare su via ferrata ci conduce alla cima, eccezionale punto panoramico sull’Alta Badia.
     
  • 4° giorno - CRODA CIAMIN 2.610 m
    Dislivello +900m / -900m. Tempo di percorrenza 4h30.
    Ci avviamo in direzione dell’altopiano di Sennes, dove si trova l’omonimo rifugio che ci accoglierà per la seconda parte della nostra avventura. L’itinerario percorre l’ampio vallone della Val di Mezzo che con uno sviluppo costante termina a quota 2610m con la Croda Ciamin. Da qui intraprendiamo la discesa lungo il versante nord passando per il Rifugio Fodara Vedla.
     
  • 5° giorno - CRODA ROSSA PIZORA 2.857 m
    Dislivello +950m / -950m. Tempo di percorrenza 4h.
    La nostra escursione ha inizio con lievi dislivelli e ci conduce alla conca de Fosses dove si trova l’omonimo lago. Con una salita ora più marcata proseguiamo verso il vasto altopiano della Croda Rossa di Anterselva e, dopo averne raggiunto la sommità pianeggiante, risaliamo la dorsale della Piccola Croda Rossa. Conquistiamo la cima che ci riserva una vista d’eccellenza sull’imponente mole della Croda Rossa d’Ampezzo, sulle crode di Cortina e della Val Pusteria.
     
  • 6° giorno - MONTE SELLA DI SENNES 2.787 m
    Dislivello +800m / -800m. Tempo di percorrenza 4h.
    Questa giornata la dedichiamo alla classica scialpinistica sulla Muntejela de Sennes. Raggiungiamo l’ampia conca dove si trova il rifugio Munt de Senes ed attraverso un sistema di avvallamenti proseguiamo fino ai pendii rocciosi del Monte Sella. Con una serie di stretti tornanti saliamo fino alla cresta, da qui un ultimo tratto con andamento perlopiù pianeggiante ci conduce alla vetta.
     
  • 7° giorno - COL DEL RICIOGOGN 2.650 m
    Dislivello +550m / -1100m. Tempo di percorrenza 3h30.
    La prima parte della nostra escursione si sviluppa senza rilevante dislivello lungo l’ampia Val Alciara fino ai piedi della Seitenbachscharte. Intraprendiamo quindi la stretta dorsale in salita che con una serie di tornanti ci conduce all’anticima del Col de Riciogogn, per poi percorrere un traverso lungo la cresta fino a conquistare la cima del Riciogogn . Con un ripido e divertente pendio fino all’omonima forcella ha inizio la nostra avventurosa che prosegue fino al Lago di Braies.

Note

Il programma potrà subire variazioni a discrezione del Campo Base Team / Guida Alpina UIAGM in base alle condizioni del manto nevoso ed alle previsioni meteo mantenendo comunque inalterati la struttura sostanziale e gli obiettivi della proposta.

Scopri gli altri nostri tour scialpinismo

DATE E PREZZI

PARTENZE PRIVATE

PARTECIPANTI PREZZO PER PERSONA DISPONIBILITÀ

06.02.2022 - 19.03.2022
7-8 € 995,00 Su richiesta

06.02.2022 - 19.03.2022
6 € 1080,00 Su richiesta

06.02.2022 - 19.03.2022
5 € 1190,00 Su richiesta

06.02.2022 - 19.03.2022
4 € 1325,00 Su richiesta

Servizi inclusi

  • 6 notti in rifugio - camera multipla con bagno in comune
  • Mezza pensione
  • 7 giorni con Guida Alpina UIAGM - con conoscenza lingua inglese
  • Consulenza di viaggio e logistica 
  • Assistenza H24

Servizi esclusi

  • Bevande ed extra
  • Assicurazione annullamento e medico bagaglio
  • Quanto non specificato

INFO UTILI

EQUIPAGGIAMENTO RICHIESTO

Attrezzatura 

  • Zaino da trekking
  • Borraccia
  • Sci e scarponi
  • Arva, pala e sonda
  • Pelli di foca
  • Ramponi
  • Imbrago

Abbigliamento

  • Guanti e berretto
  • Camicie o T-Shirts
  • Felpa in pile
  • Giacca impermeabile e antivento
  • Piumino pesante
  • Pantaloni pesanti
  • Biancheria intima termica 

Dotazioni per l'igiene personale 

  • Mascherina
  • Gel igienizzante mani
  • Asciugamano
  • Sapone, shampoo, ecc.
  • Sacco a pelo

Accessori 

  • Ciabatte
  • Occhiali da sole
  • Crema solare con appropriato livello di protezione UV
  • Balsamo per labbra con protezione UV
  • Telefono cellulare e caricabatterie

…ULTERIORE EQUIPAGGIAMENTO E DOTAZIONI CONSIGLIATE

  • Kit di primo soccorso (importante: cerotti)
  • Coltellino
  • Spuntino leggero
  • Power bank per il tuo cellulare
  • Macchina fotografica

Documenti di viaggio necessari

  • Carta identità / Passaporto
  • Voucher Campo Base

DOVE SI VA

DOVE SI VA ?

Richiesta informazioni

Dopo che il nostro Staff ti avrà confermato la disponibilità, ti richiederemo di versare il 30% dell’importo a conferma della prenotazione e il rimanente 30 giorni prima del vostro arrivo.

Navigando il sito campobase.travel acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.