Le “Bocchette”, la via più famosa del Brenta

 
  • SGUARDO D'INSIEME
  • PROGRAMMA
  • SERVIZI INCLUSI
  • SISTEMAZIONE
  • PRENOTA

La via delle Bocchette è uno dei simboli delle Dolomiti di Brenta conosciuto in tutto il mondo. La realizzazione di questo speciale sentiero, che sfrutta le cenge (dette anche seghe) delle pareti e le fenditure naturali nella roccia, iniziò negli Anni Trenta del secolo scorso e fu conclusa negli Anni Sessanta; si trattò di un’opera davvero imponente, realizzata in condizioni comprensibilmente difficili con materiali trasportati in gran parte a spalla quando l’uso dell’elicottero era ancora impensabile. La grande traversata inizia a Passo Grostè e si conclude al Rifugio XII Apostoli nella zona sopra il Banale, comprendendo quindi l’intero massiccio: la via attrezzata è ovviamente divisa in molteplici tratti. La proposta della Scuola riguarda la parte centrale del percorso.

Highlights

  • Percorrendo le vie ferrate più famose delle Dolomiti di Brenta
  • Traversata dal Passo Grostè al Rifugio Brentei con vedute sul Lago di Molveno
  • In compagnia delle Guide Alpine del Trentino
Attività
Trekking
Trekking
Difficoltà
A partire da: € 380,00
Prenota ora!

Programma  

1.     Passo Campo Carlo Magno / incontro con la Guida Alpina UIAGM / Passo del Grostè / sentiero attrezzato Benini / Rifugio Tuckett;

2.     Rifugio Tuckett / sentiero attrezzato Sosat / Rifugio Alimonta;

3.     Rifugio Alimonta / sentiero attrezzato delle Bocchette Centrali / Rifugio Brentei / Madonna di Campiglio;

Prossime date: 23 agosto

Dettagli del programma: 

  • 1° GIORNO: incontro con le Guide Alpine, verifica dell’attrezzatura da ferrata, briefing sul programma. Salita con la telecabina al Passo del Grostè (2.442 mt.); poco distante inizia il Sentiero Benini che passando sotto Cima Grostè ed il Campanile di Vallesinella, porterà attraverso il fianco della montagna, fino alla Bocca del Tuckett sotto Cima Sella e quindi al Rifugio Tuckett (2.261 mt.). Cena e pernottamento dopo il racconto, da parte delle Guide Alpine, delle vicende legate alla realizzazione del sentiero delle Bocchette: questa prima tratta, avrà richiesto un impegno di circa 5-6 ore.
  • 2° GIORNO: lasciato il Rifugio, il sentiero compie un ampio semicerchio alla testata d’una grande conca detritica e porta all’attacco del Sentiero Sosat (intitolato alla Sezione operaia della Sat di Trento) altra via attrezzata che sfruttando lunghe scale metalliche e pioli taglia la parete attorno a Cima Brenta con uno spettacolare itinerario fino al Rifugio Alimonta (2.580 mt.) situato alla Vedretta degli Sfulmini nel cuore del massiccio. Altre 5-6 ore di cammino hanno reso più che meritori cena e pernottamento in questo confortevole Rifugio.
  • 3° GIORNO: breve salita alla Bocca d’Armi ed inizio delle Bocchette Centrali, la porzione forse più spettacolare dell’intero percorso caratterizzato da una pronunciata esposizione nei passaggi ricavato sul versante che guarda a Molveno e la spettacolare traversata sotto il Campanil Basso (2.620 mt.) sul quale è facile vedere rocciatori impegnati lungo le diverse vie di salita di questo superbo, elegante monolite di roccia. In circa 4 ore di impegno si arriva alla Bocca di Brenta e da questa si scende al Rifugio Brentei (2.182 mt.). Dopo una sosta ristoratrice si affronta l’ultimo tratto fino a Vallesinella-Madonna di Campiglio passando per il Rifugio Casinei.

 

 

Note

Il programma potrà subire variazioni a discrezione del Campo Base Team / Guida Alpina – UIAGM in base alle condizioni del manto nevoso ed alle previsioni meteo mantenendo comunque inalterati la struttura sostanziale e gli obiettivi della proposta

Punto d’incontro

  • Passo Campo Carlo Magno - Trentino

Difficoltà & preparazione tecnica 

  • Media
  • Dislivello salita – 800 m / 600 m / 800 m
  • Quota massima raggiunta: 3000 m
  • Impegno giornaliero –  6/ 7 ore

Attrezzatura ed abbigliamento richiesto

  • Scarpocini da trekking
  • Abbigliamento da montagna completo di giacca a vento e ricambio intimo
  • Guanti e berretto
  • Zaino e borraccia
  • Sacco lenzuolo personale

…ulteriore equipaggiamento e dotazioni consigliate

  • Macchina fotografica
  • Crema e occhiali da sole
  • Bastoncini da trekking

Documenti di viaggio necessari

  • Carta identità / Passaporto
  • Voucher Campo Base

Servizi Inclusi

  • 2 notti in rifugio - camere multiple in mezza pensione (bevande escluse)
  • 3 giorni di accompagnamento Guida Alpina / UIAGM / con conoscenza lingua inglese
  • Noleggio attrezzatura alpinistica ove occorrente
  • Kit personale con documentazione e info
  • Assistenza di Campo Base e del suo team 

Servizi non compresi

  • Utilizzo degli impianti di risalita al Passo Grostè
  • Trasferimento da Vallesinella a Passo Campo Carlo Magno con mezzi pubblici
  • Assicurazione annullamento e medico bagaglio - richiedi la quotazione!
  • Tutto quanto non specificato in servizi inclusi
Rifugio Alimonta
Rifugio Alimonta

…i nostri Campi Base tra le vie ferrate sulle Dolomiti di Brenta saranno tradizionali rifugi da dove poter ammirare lo spettacolo dell'enrosadira:

  •  Rifugio Tuckett
  •  Rifugio Alimonta

Prezzi per persona

17.06.17 - 17.09.17;€ 380,00;1
3 giorni / 2 notti Disponibilità
17.06.17 - 17.09.17 € 380,00  

Partenze garantite: 15.09.2017

Le partenze sono sempre garantite con il raggiungimento di minimo 4 partecipanti.

Su richiesta sarà possibile confermare la partenza con 3 partecipanti - supplemento € 90 per persona.

…e per tutte le altre tue richieste mandaci una mail info@campobase.travel – ti risponderemo al più presto!

 
Navigando il sito campobase.travel acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.